L’Arte di CRIS

Nota per chi non mi conosce:

Ho un fratello di quasi 17 anni, si chiama Cris.
Cris è sempre stato appassionato di musica, ma stava per prendere la “strada sbagliata”, rinchiudendosi solo nell’ascolto della musica “UNZ UNZ”.
Per fortuna pian piano ha aperto i suoi “orizzonti” musicali anche ad altri generi, pur mantenedosi aggiornato sul fronte della dance (in estate, sotto il nome di “Dj Positivo”, si diletta nei mixaggi su una delle spiagge del litorale tra Catania e Siracusa).
Ha iniziato a strimpellare la chitarra, a maneggiare basso e tastiere,  e a “picchiare” su una batteria elettronica che abbiamo costruito. Il tutto finalizzato ad “appuntare” le idee e le ispirazioni musicali che cominciavano a riempirgli la testa.
Di recente, su mie continue pressioni, l’ho convinto a iscriversi alla SIAE e a depositare i brani che seguono (clicca sul tasto Play < per ascoltare, e sul tasto per selezionare i brani)

Man mano metterò degli “assaggi” degli altri suoi lavori.
Spero che, come canta Michael Bublè, “The best is yet to come” (Il meglio deve ancora venire).

In bocca al lupo, fratello!

 

 N.B. Per il testo, l’arrangiamento, l’esecuzione e la registrazione del brano, Cris non si è avvalso dell’aiuto di terzi, e ha fatto tutto da sè.

L’Arte di CRISultima modifica: 2007-11-01T16:55:00+00:00da gio78.ct
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “L’Arte di CRIS

  1. beh, intanto sono lusingata per aver avuto il tuo invito sul tuo spazio, un intervento originale:-)…poi devo fare i miei supercomplimenti a CRIS, veramente lodevole, hai fatto bene a farlo iscrivere alla SIAE, perchè secondo me ha una buona predisposizione canora…a CRIS voglio dire che per esperienza, questo è un mondo difficile, ma non demordere, credici fino in fondo e vai avanti per la tua strada, perchè la strada è in salita, però dopo averla percorsa con fatica e sacrificio, quando arriverai al picco potrai gridare a gran voce la tua soddisfazione per quanto vali….kisses

Lascia un commento