L’ennesima fine dell’ennesimo inizio

Ciao Luci, sono sempre io con i miei post spediti dal passato… ho visto questo internet cafè proprio a due passi dalla stazione e la tentazione di scrivere al futuro è stata irresistibile…  🙂

Adesso che il tempo a nostra disposizione è finito, posso confessarti che non potevo aspettarmi di trascorrerlo in maniera migliore. Tu sai già quanto sono stato bene in questo “weekend a sorpresa”, ed io non voglio fare un elenco dei bei momenti. Voglio soltanto che tu continui a credere in noi e prenda coscienza del fatto che con te ci sto bene ed ho buone intenzioni; a questo punto spetta a te fare molti dei passi che necessitano.
Io farò di tutto per non farti mancare la mia presenza (anche fisica), però tu non cedere alle tentazioni del momento per favore. Non portano da nessuna parte, e potrebbero allontanarci.

Tra poco ci ritroveremo a piazzale Loreto e faremo una delle cose che ci piacciono di più: pranzare insieme. Ancora una volta e poi… me ne andrò. Ancora una volta, come la prima volta, ti chiederò di non voltarti e continuare a guardarmi mentre mi allontano…

Ti prego conserva ogni singolo ricordo, ogni sensazione, ogni passo avanti che abbiamo compiuto insieme, e non dimenticartene. Fai tesoro di questa mia sorpresa e ricorda:

CHI TI VUOLE BENE TI CERCA SEMPRE E COMUNQUE

CHI TI VUOLE BENE NON TI METTE MAI DI FRONTE A UN BIVIO

CHI TI VUOLE BENE NON PRETENDE CHE TU GLI VOGLIA BENE
MA PRETENDE CHE TU TI VOGLIA DEL BENE.

Ti mando un bacio dal presente (che al momento in cui leggerai sarà passato), sperando che tutto quello che siamo diventati non possa mai appartenere al passato.

Ti voglio…

g.

(Milano, ore 13.09)

L’ennesima fine dell’ennesimo inizioultima modifica: 2008-09-22T18:30:00+00:00da gio78.ct
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento